Visualizzazioni totali

mercoledì 29 ottobre 2014

Polpettine di Ricotta e Zucchine con Salsina allo Yogurt

Buon Mercoledì Amici

Ieri mattina ho pensato di preparare una sorpresa, delle polpettine di ricotta e zucchine, accompagnato di una salsina semplice allo yogurt, come antipasto gustoso.

Un calice di vino bianco fresco e la serata diventa un po' speciale.

A volte serve poco per trasformare la serata e una semplice polpettina con salsina da' quel tocco in più alla fine giornata.

E mentre preparavo la cena abbiamo degustato queste deliziose polpettine.

E' vero, ho una vera fissazione per le polpettine di ricotta. Li adoro, non ci posso far niente.

Ho già postato le Polpettine di Ricotta e Tonno, che sono le mie preferite, e poi le Polpettine di Ricotta e Spinaci, buonissime.

E poi queste con zucchine una vera bontà.

Il bello della base di ricotta é che possiamo sbizzarrirci con i gusti.

Andiamo alla ricetta.

Ingredienti.

250 g di ricotta di mucca
2 zucchine
1/4 di cipolla
olio d'oliva
2 uova
2 cucchiai di parmigiano
sale / pepe
timo / erba cipollina
noce moscata
pangrattato qb.
olio di semi per friggere


Per la salsina allo Yogurt

1 vasetto di yogurt naturale
sale / pepe
prezzemolo
tabasco
limone
olio d'oliva




Lavate le zucchine e tagliate a dadini piccoli.

Mondate la cipolla e tagliate circa 1/4 e poi a pezzettini piccoli.

In una padella versate un filo d'olio, aggiungete la cipolla e lasciate soffriggere.

Unite le zucchine e mescolate.

Salate e pepate, grattugiate un po' di noce moscata e lasciate cuocere a fuoco basso. Se necessario versate qualche gocce d'acqua.

A parte mescolate la ricotta con le uova, il parmigiano, sale , pepe, timo e erba cipollina.

Quando le zucchine sono tenere potete spegnere il fuoco e lasciare raffreddare.

Appena sono fredde potete unire nel composto di ricotta, mescolate e per ultimo aggiungete il pangrattato.

Il pangrattato va aggiunto fino a dare una lega che si possa fare le polpettine.

Preparate le polpettine e scaldate l'olio per friggere.

Se volete potete cuocere anche in forno

Quando l'olio é caldo potete friggere le polpettine.

Nel frattempo preparate la salsina.

Mescolate lo yogurt con il sale, pepe, qualche gocce di tabasco, di limone e un filo d'olio.

Preparate un battuto di prezzemolo e unite allo yogurt.

Adagiate le polpettine in un piatto e servite con la salsina.

Buon Appetito.














venerdì 24 ottobre 2014

Chicken Pie

Buon Venerdì Amici

Era solo domenica scorsa e la spiaggia della mia città era piena di persone in costume, come fosse agosto. La città era ancora in una sorta di "estate mancata", e parecchio in ritardo, e non mancava il desiderio di non perdere questo caldo improvviso.

Ma da due giorni abbiamo passato da questo caldo "estivo" al freddo glaciale, senza minimamente passare per un cambio stagionale di temperatura.

Dal costume da bagno al capotto di lana. D'altronde viviamo in un periodo senza molto mezzi termini, o si é bianco, o pure nero, senza passare per qualche sfumatura di grigio.

E meno male che c'è la cucina, uff.... dove il tempo scorre lento, gli ingredienti sono quelli di una volta, le ricette di altri tempi... tutto in cottura a temperatura preimpostata e nei tempi giusti.


Mercoledì, al mercato settimanale, ho già trovato i broccoli, i cavoli, dei caqui mandarini e tante cose invernali.

Ma per la cena di oggi ho deciso di prepare questa torta di pollo che é una vera delizia.

Normalmente io preparo con la pasta brisè, ma nel frigo avevo due confezione di pasta sfoglia. E' buonissima.

Ma andiamo adesso alla ricetta.

Ingredienti.

2 confezione di pasta sfoglia
1 petto di pollo intero
1/2 porro
1/2 cipolla
2 carote
prezzemolo

sale / pepe
olio d'oliva
2/3 cucchiai di farina
1 uovo per spennellare



Iniziate preparando il petto di pollo, lavate, asciugate e tagliate a dadini il petto di pollo. Cercate di tagliare in pezzi piccoli.

Mondate la cipolla, il porro e la carota e tagliate a pezzettini.

In una padella versate un filo d'olio e lasciate scaldare leggermente.

Aggiungete i dadini di pollo e lasciate rosolare.

Quando i pezzettini di pollo diventano bianchi, aggiungete la cipolla, il porro e la carota.

Lasciate insaporire per qualche minuti.

Successivamente aggiungete il prezzemolo, sale e pepe.

Se necessario versate qualche gocce d'acqua, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 15 minuti circa.

Quando il pollo e la carota sono cotte potete aggiungere la farina, sempre un cucchiaio per volta e mescolate per legare il tutto.

A questo punto spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Quando il ripieno é freddo potete procedere con la preparazione della pie.

Adagiate una sfoglia in una teglia da crostata e farcite con il ripieno.



Ricoprite con l'altra pasta sfoglia, e sigillate bene i bordi rigirando le due sfoglie.

Sbattete leggermente l'uovo e spennellate la pie.

Infornate a 160 gradi, forno ventilato, per 25 /30 minuti.

Buon Appetito e Buon Fine Settimana.




















martedì 21 ottobre 2014

Cupcake Victoria Sponge

Buon Martedì Amici

La torta Victoria Sponge é la mia torta preferita. E non solo la mia, perché chi assaggia qui da me, mi chiede sempre questa deliziosa torta.

Ad un certo punto ho preparato la versione al cacao di questa torta, buonissima anche questa versione con il pan di spagna al cacao, per vedere la ricetta cliccate qui

Mi mancava la versione mini di questa torta. E allora, perché non un cupcake di vaniglia, quello basico e farcire con la crema al burro e marmellata di fragole, una spolverata di zucchero a velo, una buona tazza di te' e via, la merenda é deliziosa.

Addirittura ho preparato i cupacake alla vaniglia, ho lasciato pronto in un baratolo chiuso e quando serve farcisco con la crema al burro e marmellata.

In questo modo abbiamo pronti per la merenda, oppure se arriva qualcuno,

Mentre si prepara un buon caffè, oppure un te' si preparano facilmente le mini victoria sponge.

Che ne dite???? Buono vero???

Anche a colazione non é per niente male......

Andiamo alla ricette dei miei Cupcake Victoria Sponge.

Ingredienti

Per i Cupcake (12)

150 g di burro morbido
130 g di zucchero semolato
170 g di farina 00
1/2 bustina di lievito 
3 uova
1 bustina di vanillina



Per la Crema al Burro

150 g di zucchero
1 noce di burro
1 cucchiaio di acqua

Marmellata di fragole
Zucchero a velo


Preparate i cupcake .

Io ho utilizzato il robot da cucina, é molto facile e veloce.

Aggiungete nel robot da cucina il burro morbido e lo zucchero, azionare il robot e lasciate amalgamare bene.



Successivamente unite le uova, la bustina di vanillina e azionare nuovamente il robot.

Per ultimo aggiungete la farina e il lievito setacciato.

Azionare il robot e incorporate il tutto.

Foderate lo stampo di cupcake con i pirottini e versate l'impasto fino a poco più della metà dei pirottini.

Infornate a 180 gradi, forno statico, per 20 minuti circa.

Quando cotti, togliete dal forno e lasciate raffreddare completamente.

Preparate la crema al burro.

Sciogliete il burro e mescolate con lo zucchero a velo. per ultimo versate un po' di acqua e mescolate.


Non deve risultare troppo liquido, ma appena spalmabile.

Per ultimo togliete i pirottini dal cupcake, tagliate a metà, farcite con la crema al burro e marmellata di fragole.

Ricoprite con l'altra metà del cupcake e cospargere di zucchero a velo.

Servite in un bel piatto da portata, con un buon caffè, oppure un te'.

Buon Appetito.














venerdì 17 ottobre 2014

Cottage Pie di Verdure

Buon Venerdì a Tutti.

Per questo fine settimana il tempo promette bene. Le giornate sono calde di sole.

Anche se per me le giornate sono un po' troppo calde. Al meno qui da me sembra ancora estate. E non ne posso più di sudare.

Arriva un certo punto da dire basta, un po' di fresco sarebbe bellissimo.

Dal prossimo fine settimana si cambia e ritorniamo con l'orario invernale. Le giornate saranno corte e mi devo preparare psicologicamente per questo. Inicialmente mi viene un po' di malinconia. Con il passare dei giorni mi abituo, ma faccio un po' di fatica .

Caldo o fresco io sto preparando qualche piatto diverso e ritorno a fare qualche piatto sfizioso.



Uno di questi piatti é la Cottage Pie, quel piatto tipicamente inglese, di patate e carne macinata. E' una delle mie ricette preferite.

E' delizioso e si possono utilizzare la carne di manzo, oppure agnello. E' soffice e veloce da preparare.

Questa é una versione vegetariana, al posto della carne ho usato le zucchine, la carota e il porro.

E' perfetto per il pranzo della domenica, abbinato con una verdura ripassata in padella, insalata mista, ecc.

Andiamo alla ricetta.

Ingredienti.

600 g di patate
3 zucchine
1 carota

1/2 porro
1/2 cipolla
sale / pepe
noce moscata
burro
pangrattato
1 bocconcino di mozzarella
parmigiano
olio d'oliva



Sbucciate, lavate e tagliate a dadini le patate.

Lessate i dadini di patate in abbondante acqua leggermente salata.

Nel frattempo preparate le verdure.

Lavate e asciugate le zucchine e la carota.

 Tagliate a pezzettini la cipolla e il porro.

Rosolate in una padella con un filo d'olio.

Nel frattempo tagliate a rondelle le zucchine e le carote.

Unite le verdure nella padella.

Salate, pepate, grattugiate un po' di noce moscata. Se serve aggiungete qualche gocce d'acqua e lasciate cuocere le verdure.

Mentre tutto cuoce, imburrate una pirofila che possa andar in forno, infarinate con il pangrattato.

Scollate le patate e schiacciate poco meno della metà direttamente nella pirofila.

Non schiacciate, ma coprite soltanto il fondo della pirofila.


Sopra le patate adagiate le verdure.

Cospargere con un po' di parmigiano e i dadini di mozzarella.

Ricoprite il tutto con il restante delle patate. Schiacciate adagiando sopra il ripieno.

In questo modo sarà molto leggero.

Adagiate sopra la copertura di patate, qualche noce di burro, un velo di parmigiano e pangrattato.

Infornate a 160 gradi, forno ventilato, per 20 minuti circa.

Deve dorare e sciogliete la mozzarella all'interno.

Togliete dal forno, lasciate intiepidire e servite.

Buon Appetito.










martedì 14 ottobre 2014

Red Velvet Cake

Buon Martedì Amici

Questa torta tutta rossa, con la farcitura bianca, mi ha sempre messo molta curiosità. Pensavo sempre nel suo sapore e come poter realizzare questa meraviglia.

E' una torta di origine americana e facendo alcune ricerche sulla ricetta ho potuto verificare che gli ingredienti sono gli stessi, quello che cambia da ricetta a ricetta sono  le dosi degli ingredienti.

La torta dev'essere bella alta per vedere il bel colore rosso e la farcitura bianca. Ma qui a casa siamo solo in due e preparare una torta gigante é un po' problematico. Chi se lo mangia tutto????

Tra le altre cose, vorrei restare in equilibrio tra il mio peso e il blog. Anzi, vorrei dimagrire un bel po', pur avendo un blog di cucina. Auito!!!!!!!!

L'unico appunto che posso fare sulle ricette che ho trovato, é per quanto riguarda la dose di coloranti rosso. Ho trovato 5 / 6 cucchiai di coloranti, per me sono troppi.

Il rischio é che la torta diventa amara per l'eccessiva quantità di coloranti. Per questo risultato che ho avuto con questa torta, e potete vedere nelle foto, mi sono bastate 1 cucchiaino da caffè. Oppure 5 /6 gr di coloranti rosso.

La farcitura ho optato per una crema al formaggio, preparata con un mix di formaggio spalmabile, mascarpone e panna.

E' una torta da provare. Perfetta per accompagnare una buona tazza di te'.


Andiamo alla ricetta.


Ingredienti

250 g di farina 00
1 pizzico di sale
120 ml di yogurt bianco
120 ml di latte
1 cucchiaino di coloranti alimentari rosso
140 g di burro
250 g di zucchero
1 bustina di vanillina
2 uova
1 cucchiaino di bicarbonato
2 cucchaini di aceto bianco
10 g di cacao amaro



Per la farcia e copertura

225 g di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
225 g di mascarpone
115 g di zucchero a velo
200 ml di panna.


Iniziate la preparazione della torta, sbattendo il burro con la metà dello zucchero con una frusta elettrica.

Aggiungete un uovo per volta e continuate a sbattere, aggiungendo l'altra metà dello zucchero.

A questo punto aggiungete la bustina di vanillina, il coloranti alimentari rosso e il cacao amaro setacciato.

A parte unite lo yogurt con il pizzico di sale e il latte.

Versate nell'impasto e sbattere ancora.

A parte, in una piccola ciotolina sciogliete il bicarbonato con l'aceto. Mescolate bene fino a sciogliere bene il bicarbonato.

Unite all'impasto e mescolate a mano.

Per ultimo aggiungete la farina setacciata, poco per volta e mescolando a mano.

Imburrate una teglia tonda, a cerniera, e infarinate. Versate il composto e infornate a 180 gradi, forno statico, per 30 minuti circa.

Fate la verifica con lo stuzziccadente.

Quando la torta é cotta, togliete dal forno e lasciate raffreddare completamente.

Preparate la farcia.



Mescolate il formaggio spalmabile con il mascarpone e lo zucchero a velo.

Montate la panna e aggiungete poco per volta nella crema al formaggio, sempre delicatamente per non smontare la panna.

Tagliate la torta a metà, oppure se potete in 3 pezzi. Farcite con la crema al formaggio.

Ricoprite la torta e spalmate un velo di crema al formaggio sopra la torta. Decorate come volete, con qualche ciliegie sciroppate, ecc.

Buon Appetito.